BENVENUTI IN "CUCINA ANNAROSA"

QUESTE, SONO RICETTE SEMPLICI, CHE TANTI E TANTI ANNI FA MIA BISNONNA CUCINAVA; SONO POVERE DI CALORIE, MA GUSTOSE!! PROVARE PER CREDERE!!!!! QUALCUNA POI L'HO CREATA IO, VINCENDO PURE QUALCHE PREMIO............

ANNUNCIO

................... SONO RICETTE AL BACIO..... CREDETEMI!!!E' UNA GIOIA PER ME CONDIVIRDERLE CON TUTTO IL MONDO....E UN IMPUT, PER CONTINUARE AD ARRICCHIRE, QUESTO BLOG,SAPORITAMENTE COLORATO!!......BY, BY DA ANNAROSA!....BUONA PREPARAZIONE E BUON APPETITO!SU!....ANDATE A FARE FUOCHI E FIAMME.................

domenica 22 gennaio 2017

CAPESANTE SORPRENDENTI


ECCO QUA UN ANTIPASTO COLORATO
MOLTO PARTICOLARE
CHE STUPIRA' I VOSTRI INVITATI

CAPESANTE SORPRENDENTI


ECCOLE ANCORA FUMANTI NELLA LECCARDA DEL FORNO

COSA CI SARA' SOTTO QUELLA CROSTICINA CROCCANTE?
SORPRESA!


PER REALIZZARLE INNANZITUTTO 
HO UNTO L'INTERNO DEI GUSCI DI CAPESANTE
CON UNA NOCE DI BURRO
QUINDI VI HO ADAGIATO IN OGNUNA
UNA FETTINA DI SPEK ARRICCIOLATA
E COME TOCCO FINALE....
OVETTI DI QUAGLIA CRUDI
(UNO O DUE A PIACIMENTO)

NEL FRATTEMPO HO ACCESO IL FORNO A 180 GRADI
QUINDI HO RICOPERTO LE CAPESANTE 
CON ABBONDANTE PARMIGIANO GRATTUGIATO

LE HO MESSE IN FORNO A MEZZA ALTEZZA PER 10-15 MINUTI

RISULTATO


 I VOSTRI COMMENSALI SARANNO STUPITI

DAL SAPORE E DALLA PRESENTAZIONE!

PAROLA DI ANNAROSA

 
CAPESANTE SORPRENDENTI DI PIACENTINI ANNAROSALicenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza,possono essere disponibili presso PIACENTINI ANNAROSA

martedì 10 gennaio 2017

IL CEREALDINOSAURO


 UN MODO PER FAR MANGIARE AI VOSTRI BIMBI I CEREALI.
LI STUPIRETE
MANGIAR SANO DA PICCOLI, RENDE ADULTI SANI.
ECCO LA MIA IDEA, PER INVOGLIARE I BIMBI A GUSTARLI.


 IL CEREALDINOSAURO

DOPO AVER LESSATO I CEREALI MISTI, CON MOLTO FARRO
CONDITI CON OLIO E SALE
HO MODELLATO NEL PIATTO UN DINOSAURO!
 PER L'OCCHIO HO USATO UN OLIVA E PER I DENTI CETRIOLINI
E' BUFFO, NON E' VERO?
 
ANCHE UN PO' MINACCIOSO!
VEDRETE, IN UN ATTIMO I VOSTRI BIMBI RIPULIRANNO IL PIATTO
DIVORANDO IL CEREALDINOSAURO!
GIOIOSAMENTE SI NUTRIRANNO DI ALIMENTI
RICCHI DI PROTEINE, VITAMINE E SALI MINERALI.

 
E PER NOI ADULTI, E' PIACEVOLE NUTRIRSI DI CEREALI
CONSAPEVOLI CHE,RIDUCONO L'ASSORBIMENTO DI COLESTEROLO
E DI SOSTANZE CANCEROGENE!
SONO POVERI DI GRASSI E REGOLARIZZANO LA FLORA INTESTINALE.
OLTRETUTTO DANNO PURE UN SENSO DI SAZIETA'.

GUSTATEVELO!

ANNAROSA PIACENTINI


IL CEREAL DINOSAURO DI PIACENTINI ANNAROSALicenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza, possono essere disponibili presso PIACENTINI ANNAROSA.

domenica 8 gennaio 2017

POLENTA FRITTA CON LENTICCHIE


ECCOMI QUA AMICI, DOPO UNA CERTA LATITANZA.....
CON UNA RICETTA ECCEZIONALE DA LECCARSI I BAFFI!
UN PIATTO UNICO

POLENTA FRITTA CON LENTICCHIE
LE LENTICCHIE, RICCHE DI FIBRE, SALI MINERALI E VITAMINE
RIDUCONO PURE IL COLESTEROLO CATTIVO.
 SONO SIMBOLO DI DENARO E PROSPERITA'
PER L'ANNO NUOVO.
DEFINITE UN TEMPO
"LA CARNE DEI POVERI".

LA POLENTA HA IL MAIS COME ALIMENTO DI BASE
E' MOLTO DIGERIBILE E DA' UNA SENSAZIONE DI SAZIETA'.
ADATTISSIMA PER CHI HA INTOLLERANZE ALIMENTARI
HA POCHE CALORIE, ED E' RICCA DI CARBOIDRATRI.

 E' PURE AFRODISIACA.....COSI' DICONO!

QUESTI DUE ALIMENTI SI SPOSANO A MERAVIGLIA
DONANDOCI UN PIATTO UNICO
COLORATO, GUSTOSO E NUTRIENTE.

ECCO LE NOSTRE LENTICCHIE COTTE IN MOLTA ACQUA
PER 30 MINUTI, DOPO ESSERE STATE A MOLLO CIRCA 2 ORE.

 MI RACCOMANDO, SALATELE SOLO A FINE COTTURA 
PER RENDERLE PIU' MORBIDE. 

INTANTO FRIGGETE LA POLENTA 
CHE AVRETE COTTO PRECEDENTEMENTE
NEL VOSTRO MODO ABITUALE.


E POI SERVITE IL TUTTO INSIEME, CALDISSIMO.
IN QUESTO INVERNO FREDDO
E' IL PIATTO IDEALE!


PROVARE PER CREDERE! PAROLA MIA

ANNAROSA PIACENTINI


POLENTA FRITTA CON LENTICCHIE DI PIACENTINI ANNAROSACreative Commons Licence
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza,possono essere disponibili presso ANNAROSA PIACENTINI.

sabato 19 marzo 2016

LA TORTA DI FINOCCHI E...


ECCO QUA LA TORTA DI FINOCCHI

PROFUMATA BELLA E BUONISSIMA!


DIGERIBILE DELICATA E SOSTANZIOSA!

ECCO GLI INGREDIENTI.....


DOPO AVERLI PULITI E LAVATI SI TAGLIANO A PEZZETTI
I FINOCCHI E I PORRI E SI CUOCIONO
CONDITI CON OLIO, SALE, PEPERONCINO
 QUALCHE FETTINA DI ZENZERO
AGGIUNGENDO IL PROSCIUTTO CRUDO A DADINI.
SI BAGNANO CON MEZZO BICCHIERE DI VINO BIANCO 
E MEZZO BICCHIERE DI ACQUA.
QUINDI A COTTURA ULTIMATA SI AMALGAMA AL TUTTO
UNA BELLA MANCIATA DI PARMIGIANO
E ALTRETTANTO DI PAN GRATTATO.
SI ROVESCIA IN UNA TEGLIA UNTA DI OLIO
SI SPOLVERA CON PAN GRATTATO E FORMAGGIO GRATTUGIATO.

IN FORNO CALDO PER 10 MINUTO E VOILA'!


 E' UN PIATTO UNICO.

BUON APPETITO DA

 ANNAROSA PIACENTINI

Licenza Creative Commons
LA TORTA DI FINOCCHI E... diPIACENTINI ANNAROSA è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at http://cucinannarosa.blogspot.it/2016/03/la-torta-di-finocchi-e.html.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso PIACENTINI ANNAROSA.

domenica 31 maggio 2015

RAVIOLI SALMONATI CON POLVERE DI MANDORLE


AVETE POCO TEMPO?
 ECCO UN PRIMO VELOCISSIMO E SQUISITO!


PER 2 PERSONE OCCORRONO

250 GR. DI RAVIOLI MAREMMANI 
( RIPIENI CON RICOTTA E SPINACI)

 100 GR. DI SALMONE AFFUMICATO

150 GR. DI MASCARPONE

QUESTI SONO GLI INGREDIENTI PRINCIPALI
POI OCCORRONO
 UNA PICCOLA CIPOLLINA BIANCA
POCO OLIO 
UNA NOCE DI BURRO
SALE PEPERONCINO
E QUALCHE MANDORLA
 TRITATA FINEMENTE.

ESECUZIONE

MENTRE I RAVIOLI CUOCIONO
IMBIONDIRE LA CIPOLLA TRITATA
CON L'OLIO E LA NOCE DI BURRO.
IRRORARLA CON UN CUCCHIAIO DI LATTE.

QUINDI AMALGAMARVI IL MASCARPONE
E IL SALMONE SPEZZETTATO.
SALARE APPENA.  

MESCOLARE  E AMALGAMARE PER UN MINUTO
QUINDI AGGIUNGERVI I RAVIOLI COTTI NEL FRATTEMPO.
SPENGERE IL FUOCO E METTERE 
LE MANDORLE SPOLVERIZZATE.

A PIACERE SI PUO' AGGIUNGERE 
UNA SPRUZZATA DI PEPERONCINO.

ECCOLI QUA DELICATI E SQUISITI!

I MIEI RAVIOLI SALMONATI
CON POLVERE DI MANDORLE

ANNAROSA PIACENTINI
 

Licenza Creative Commons
RAVIOLI SALMONATI CON POLVERE DI MANDORLE diANNAROSA PIACENTINI è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at http://cucinannarosa.blogspot.it/2015/05/ravioli-salmonati-con-polvere-di.html.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso ANNAROSA PIACENTINI.

mercoledì 15 aprile 2015

I MUSCOLI RIPIENI DI NONNA ALGERINA


QUESTA SUCCULENTA RICETTA
I MUSCOLI RIPIENI DI NONNA ALGERINA
RICHIEDE UN POCO DI PAZIENZA MA NE VALE LA PENA!



I MUSCOLI O COZZE, SONO RICCHI DI SALI MINERALI
DI VITAMINE E DI PROTEINE.
RISPETTO AD ALTRE QUALITA' DI PESCE SONO ANCHE 
ECONOMICI
QUINDI CONVIENE CUCINARLI!

IO NE COMPRO UN SACCHETTO DA UN CHILOGRAMMO


E POI PROCEDO COSI'.
TOLGO IL FILAMENTO CHE LI TENEVA ATTACCATI
LI RASCHIO E LI LAVO.
QUINDI LI METTO IN UNA PENTOLA 
SENZA AGGIUNGERE NIENTE, COPERTI
A FUOCO VIVO SMUOVENDOLI VIA VIA
PER  FARLI APRIRE.

IL LIQUIDO CHE RIMANE NELLA PENTOLA
NON LO BUTTO!MA LO FILTRO PER RIUTILIZZARLO POI.
NATURALMENTE GETTO I MUSCOLI
 CHE NON SI SONO APERTI.



QUINDI TOLGO I MOLLUSCHI DAL GUSCIO E LI TRITO.
PREPARO UN IMPASTO CON
1 UOVO
UNA BELLA MANCIATA DI PARMIGIANO
POCO PAN GRATTATO
SALE, PEPE
UNA FETTA DI MORTADELLA TRITATA
I MOLLUSCHI PRECEDENTEMENTE TRITATI
IL LORO LIQUIDO FILTRATO
AGLIO E PREZZEMOLO TRITATI

MESCOLO TUTTI GLI INGREDIENTI
E POI INIZIO A RIEMPIRE I MUSCOLI
CON L'IMPASTO OMOGENEO,MA
NON LI RIEMPIO FINO ALL'ORLO
ALTRIMENTI IN COTTURA IL RIPIENO FUORIESCE.
NONNA ALGERINA LI LEGAVA CON LA FILZA UNO AD UNO.
IO A VOLTE LI LASCIO SENZA LEGARLI
 FACENDO ATTENZIONE
A NON SMUOVERLI TROPPO
DURANTE LA COTTURA.

A QUESTO PUNTO VANNO ADAGIATI IN UNA SALSA 
 PRECEDENTEMENTE PREPARATA COSI'

SI FA UN SOSFRITTO IN OLIO DI OLIVA CON
UN AGLIO E UN CIUFFO DI PREZZEMOLO TRITATI
BAGNANDO CON UN BICCHIERE DI VINO BIANCO
QUINDI SI AGGIUNGE 
POMODORO PASSATO(CIRCA 300 GRAMMI)
INSAPORENDO CON SALE E PEPERONCINO
FACENDO CUOCERE PER DIECI MINUTI LA SALSA

I MUSCOLI DEVONO CUOCERE A FUOCO LENTO
IN UNA PADELLA CAPIENTE,COPERTI
PER UNA TRENTINA DI MINUTI.
LENTAMENTE IL SUGO, FILTRANDO NEL RIPIENO
LI INSAPORISCE MOLTO


SONO TERRIBILMENTE APPETITOSI!

PAROLA DI ANNAROSA PIACENTINI

RICETTA ANTICA
DI NONNA ALGERINA NATA NEL 1914

Licenza Creative Commons
I MUSCOLI RIPIENI DI NONNA ALGERINA diANNAROSA PIACENTINI è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at http://cucinannarosa.blogspot.it/2015/04/i-muscoli-ripieni-di-nonna-algerina.html.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso ANNAROSA PIACENTINI.

lunedì 13 aprile 2015

TOPINI TARTUFATI



VI STATE CHIEDENDO SE PER CASO CUCINO TOPOLINI?
MA NO!!!
I TOPINI SONO GLI GNOCCHI DI PATATE PICCOLINI!
NONNA ANNINA LI CHIAMAVA COSI'!


COME SI REALIZZANO?
MA SEMPLICEMENTE
 LESSANDO 5 O 6 PATATE
CON LA BUCCIA!!!!

COSI' NON ASSORBONO TROPPA ACQUA 

DURANTE LA COTTURA

E MANTENGONO TUTTE LE SOSTANZE NUTRIENTI!

UNA VOLTA COTTE SI SBUCCIANO E DA TIEPIDE
SI PASSANO AL SETACCIO
POI SI AGGIUNGE 1 UOVO
UNA BELLA MANCIATA DI PARMIGIANO
SALE QUANTO BASTA
E FARINA (QUANTA NE PRENDE)

SI FORMA MANIPOLANDO, UNA PALLA MORBIDA E OMOGENEA
CHE FAREMO RIPOSARE 5 MINUTI.

A QUESTO PUNTO SI CREANO CON LA PASTA
UNA SPECIE DI GRISSINI.....
DAI QUALI POI NASCERANNO GLI GNOCCHETTI!



C'E' CHI LI MODELLA COL DITO O CON LA FORCHETTA!
IO LI HO FATTI A FORMA DI TOPINI, COME NONNA.

SE SONO TANTI SI POSSONO SURGELARE, MA....

ATTENZIONE! PRIMA VANNO DISTESI SU UN PIANO

 E COSPARSI DI SEMOLINO.

MESSI NEL FREEZER  PER UN PO', FIN QUANDO NON SI RAPPRENDONO.

SOLO A QUESTO PUNTO SI POSSONO METTERE 

NEI SACCHETTI E NEL SURGELATORE

SENZA PAURA CHE SI ATTACCHINO L'UN L'ALTRO.

SENZA SCONGELARLI, LI POTETE CUOCERE

IN ACQUA BOLLENTE SALATA CON 1 CUCCHIAIO DI OLIO.

SON PRONTI IN POCHI ATTIMI!

SI POSSONO CONDIRE 
CON FORMAGGI I FILANTI MA...
IO PREFERISCO ABBONDANTE PARMIGIANO
E UN TOCCO.....DI SALSINA TARTUFATA!


BUON APPETITO!

 ANNAROSA PIACENTINI
Licenza Creative Commons
TOPINI TARTUFATI diANNAROSA PIACENTINI è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at http://cucinannarosa.blogspot.it/2015/04/topini-tartufati.html.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso ANNAROSA PIACENTINI.